IC BETTI

Scuola Media a indirizzo musicale “G. Boccati” di Camerino

 

Dallo scorso 4 gennaio hanno preso il via le iscrizioni per l’anno scolastico 2022/23. I genitori potranno inoltrare la domanda per tutte le classi prime della scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado fino alle ore 20 del prossimo 28 gennaio. Anche l’Istituto Comprensivo “Ugo Betti” di Camerino è interessato a questa procedura, essendo una scuola articolata su più ordini, che vanno dall’infanzia fino alle scuole del I ciclo. E proprio della secondaria, un tempo chiamata “scuola media”, che vogliamo parlare in questo articolo. In particolare della scuola media a indirizzo musicale “Giovanni Boccati”, istituita tre anni fa grazie al Dirigente Cavallaro e attivata ai sensi del D.M. 201 del 6 agosto 1999 all’interno del normale curricolo della scuola secondaria di I grado. Nei corsi a indirizzo musicale l’insegnamento dello strumento costituisce integrazione interdisciplinare ed arricchimento dell’insegnamento obbligatorio dell’educazione musicale. Gli studenti dell’ultimo anno della scuola primaria, che volessero optare per questo indirizzo, potranno scegliere uno fra i 4 strumenti attivati presso la scuola media “Boccati” di Camerino: flauto traverso, violoncello, pianoforte e percussioni.

Le lezioni di strumento musicale si svolgono in orario pomeridiano e sono strutturate in una lezione individuale e una lezione collettiva (musica d’insieme) ogni settimana. I giorni e gli orari delle lezioni di strumento vengono stabiliti in una apposita riunione tra il team dei docenti e le famiglie all’inizio dell’anno scolastico, in modo da venire incontro alle esigenze degli studenti, impegnati nel pomeriggio nei compiti e in diverse altre attività extrascolastiche.

Imparare a suonare uno strumento rappresenta un’occasione di socializzazione imperdibile, sviluppa la creatività̀, contribuisce a migliorare le relazioni tra coetanei e favorisce un armonioso sviluppo psicofisico. Eseguire con il proprio strumento un brano musicale costituisce un’esperienza gratificante che arricchisce il bagaglio culturale di ogni ragazzo.

Il corso ad indirizzo musicale, di durata triennale, si configura come un’esperienza altamente formativa per tutti gli alunni. Va infatti ricordato come la musica offra frequenti momenti di incontro con le discipline letterarie, scientifiche e storiche; l’educazione musicale e la pratica strumentale sono poste in costante rapporto con l’insieme dei campi del sapere. La musica viene in tal modo liberata da quell’aspetto di separatezza che l’ha spesso penalizzata e viene resa esplicita la dimensione sociale e culturale dell’evento musicale. Dall’altro lato va ricordato come l’indirizzo musicale rappresenti il percorso ideale per chi vorrà̀ accedere ai Licei musicali, ai Conservatori di musica, alle Accademie e fare della musica la propria professione. La scuola media a indirizzo musicale rappresenta dunque una straordinaria opportunità per tutti i nostri giovani, soprattutto in una città come Camerino che vanta nobili tradizioni musicali.

Lo scorso 14 dicembre alcuni dei 75 alunni iscritti alla scuola media a indirizzo musicale hanno eseguito, davanti a un folto pubblico accorso all’Accademia della Musica Corelli di Camerino, un apprezzatissimo concerto di Natale, con musiche della tradizione e brani del repertorio classico. Il successo è stato tale da suscitare una grande soddisfazione tra gli alunni, gli insegnanti, il Dirigente e le famiglie intervenute all’evento musicale. Un altro appuntamento è in programma, inoltre, per la fine dell’anno scolastico, al quale interverranno anche gli alunni della prima media.

Per maggiori informazioni sul corso e sulle modalità di iscrizione consultare il sito della scuola alla pagina dedicata https://comprensivobetti.edu.it/indirizzo-musicale