IC BETTI

Scuola dell’infanzia Serravalle di Chienti: un’emozionante festa in giardino

 

              

Il pomeriggio del 24 Giugno, al giardino della scuola dell’Infanzia di Serravalle di Chienti, si è festeggiata la conclusione dell’anno scolastico. Dopo due anni di silenzio dovuto alla pandemia, bambini, insegnanti e genitori hanno partecipato ad un bel momento di condivisione del percorso svolto a scuola durante l’anno appena concluso.

Le insegnanti hanno allestito una piccola mostra con gli artefatti dei bambini. Il tema affrontato nel corso dell’anno è stato la “Biofilia” ovvero “la tendenza innata a concentrare la nostra attenzione sulle forme di vita e su tutto ciò che le ricorda e, in alcune circostanze, ad affiliarvisi emotivamente”. A scuola, infatti, i bambini hanno avuto l’opportunità di osservare la natura in tutte le stagioni, studiarne i cambiamenti concentrandosi in modo particolare sulla trasformazione degli alberi. Hanno poi allevato i bruchi e guardato da vicino la trasformazione in crisalide e farfalla.

Grazie al Progetto “Scuola – Famiglia” hanno allestito un piccolo orto di cui hanno poi degustato i frutti (insalata e fragole). Il nonno di Tommaso (Rosato Santamarianova), infatti, è venuto a scuola e ha aiutato i bambini a preparare il terreno per piantare i piccoli ortaggi che poi hanno visto crescere fino a completa maturazione.

Un altro aspetto importante legato al progetto “Scuola – Famiglia” è stata la collaborazione con Laura Iovino (zia dei piccoli Alice e Claudio) che ha realizzato un percorso di sensibilizzazione e conoscenza della LIS (Lingua Italiana dei Segni). Laura, infatti, ha insegnato sia ai bambini che al personale della scuola a presentarsi scegliendo un “segno – nome” e a segnare gli animali, i colori e le emozioni.

     

Per l’occasione della festa del 24 Giugno, Laura ha poi insegnato ai bambini a segnare con la LIS la canzone di Simone Cristicchi “Lo chiederemo agli alberi”: l’esecuzione di questo brano è stato un momento veramente molto bello ed emozionante per tutti.

All’evento era presente anche il Primo cittadino Emiliano Nardi, il quale ha assistito alla festa ed ha consegnato ai bambini di cinque anni il diploma e la coroncina di alloro, simbolo del passaggio alla scuola Primaria.

Un Grazie particolare da parte delle insegnanti va a nonno Rosato Santamarianova e alla dolcissima Laura Iovino per la preziosa collaborazione che ha permesso ai bambini di vivere due esperienze formative uniche e importantissime.

Arrivederci a Settembre!